<-- TORNA AL PORTFOLIO

Guarda la Gallery -->

I nostri committenti questa volta sono due ragazzi super giovani, con un sogno nel cassetto: fare i birraioli! Hanno cercato per mesi il posto giusto finché si sono fatti ispirare da un vecchio supermercato dismesso.

“Chissà cosa ci trovano in quel “container” lungo e stretto senza anima e poesia” si chiedevano tutti gli amici che portavano sul posto! Ma poi finalmente hanno incontrato noi; che con il nostro entusiasmo li abbiamo assecondati e aiutati a rendere il brauhaus un posto unico al mondo! Abbiamo valorizzato e ridato vita a mura vecchie di 100 anni fatte di sassi, mattoni, cocci,… che cadevano a pezzi con intonaco ammalorato e fatiscente; le vecchie finestre murate anni prima sono state riquadrate con l’intonaco e ora sono degli originali pannelli espositivi per i creativi della zona legnanese.

Tutto è frutto di riciclo: il bancone è fatto con assi antiche, trattate e riutilizzate sapientemente dal falegname che ha lo realizzato. I tavoli, quelli tondi, sono vecchie bobine da elettricista semplicemente ripulite e verniciate, le lampade sul banco arrivano dalla germania e sono del secolo scorso.

Questo progetto ci è piaciuto particolarmente perché dimostra che con qualche buona idea e la volontà anche i sogni impossibili si possono realizzare.